Servizio Screening

Il Servizio Screening, già attivo per gli studenti con disabilità dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, è uno sportello che si propone di offrire una valutazione psico-sociale e socio-sanitaria della disabilità per far emergere potenzialità e/o difficoltà della persona disabile e, infine, verificare la sua predisposizione all’utilizzo delle Nuove Tecnologie Informatiche e Assistive, durante il percorso scolastico.

La metodologia

Il Servizio interviene direttamente su ogni singolo alunno con disabilità, attraverso colloqui/interviste individuali.

Gli incontri si svolgono su appuntamento, concordato preventivamente con l’utente. La durata di ogni singolo incontro è di 60 minuti.

Il servizio è gratuito ed opera nel rispetto della normativa della privacy. Agli utenti è garantita l’assoluta riservatezza dei dati.

Gli strumenti

L’attività di screening si avvale di scale di misura standardizzate scientificamente, come la FIM (Functional Indipendence Measure), la ET PA (Educational Technology Predisposition Assessment), la PIADS (Psychosocial Impact of Assistive Devices Scale) etc, etc, per valutare bisogni, stabilire obiettivi, trovare soluzioni possibili e proporre iniziative educative.

L’organizzazione

responsabile scientifico: prof.ssa Ornella De Sanctis – Delegata del Rettore alla Disabilità

responsabile tecnico: Serafim Dedes – Dottore in Fisioterapia specializzato in Neuroriabilitazione e in Assistive Technology