Fabula

Progetto FABULA

Written by rpresta on . Posted in News

Il progetto “F.A.BU.L.A – Financial And Business Learning Activities” intende coinvolgere, motivare e appassionare i ragazzi della Scuola Primaria all’imprenditorialità e all’alfabetizzazione finanziaria, rimuovendo l’idea di una finanza chiusa, complessa, elitaria e decontestualizzata dalla vita e dalle attività quotidiane, attraverso l’adozione di un modello di didattica integrata delle capacità imprenditoriali e dei saperi economico/finanziari, in grado di:

·         fare evolvere profondamente metodi, strumenti, soluzioni e situazioni di apprendi-mento e favorire una didattica interdisciplinare, interattiva e integrata

·         favorire lo sviluppo della Financial Capability dei ragazzi delle classi IV e V della scuola primaria, mediante la costruzione di obiettivi formativi che sviluppino:

a) alfabetizzazione al denaro e ai prezzi,

b) capacità di pianificare il futuro,
c) capacità di gestire un piccolo budget,
d) capacità di prevenire l’indebitamento,
e) capacità di gestire il consumo presente e futuro.

Il progetto “F.A.BU.L.A – Financial And Business Learning Activities” intende, pertanto, supportare le nuove generazioni a comprendere come adottare al meglio scelte finanziarie sempre più complesse e impegnative, favorendo così un processo di conoscenza e di avvicinamento ai temi finanziari, che le orienti:

·         al miglior utilizzo dei diversi prodotti e servizi finanziari

·         all’acquisizione di una maggiore consapevolezza dei rischi e delle opportunità del mercato attraverso

un modello innovativo di apprendimento, fondato sulla logica dell’edutainment, ossia educare divertendo, integrando l’alfabetizzazione finanziaria in un più ampio processo formativo di educazione all’imprenditorialità e alla cittadinanza attiva

  

http://fabula.conform.it/it/il-progetto/

logo-fabula-img

logo-mind-erasmus

This project has been funded with support from the European Commission. This publication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.